Testimonianze

Le ultime 5 testimonianze
Le testimonianze più significative
Per scrivere la vostra testimonianza, cliccate qui

Ex-Fumatori
Ex-Fumatori (35)
Motivazioni/benefici dell'aver smesso (5)

Fumatori
Fumatori (6)
Tentativi di smettere (8)
Fumatori ammalati (5)

Dintorni
Famigliari/Amici di un fumatore (2)
Non fumare
Fumo passivo

Età
20 anni o meno (1)
dai 20 ai 40 anni (21)
dai 40 ai 60 anni (22)
Più di 60 anni (6)

Dipendenza / mancanza
Dipendenza/astinenza (8)
Ricadute/fallimenti (2)
Sensazioni di privazione (8)
Angoscia/depressione (4)
Insonnia (1)

Metodi di interruzione
Metodi per smettere (10)
Sostituti della nicotina (2)
Allen Carr Book
Aiuto psicologico/sostegno/solidarieta (1)
App Stop-Tabacco (1)
Sigaretta elettronica / vaporizzazione

Malattie
Malattie/Rischi (1)
Cancro
Malattie cardiovascolari/infarto (1)
Problemi respiratori (1)
Impotenza sessual (1)

Salute / benessere
Problemi di peso (2)
Pillola contraccettiva
Bellezza/gravidanza/bambini (1)
Sport

Industria del tabacco / società
Politica e industria del tabacco (1)
Additivi
Spinello e tabacco
Altra droga
Stop-Tabacco sito (1)

Accesso per parole chiave

Le ultime testimonianze

Serena (27 anni)
Nazionalità Italiana
14 dicembre 2022

Ciao a tutti, sono qui per scrivere non una vera e propria testimonianza perché sono solo 4 giorni che non fumo ma una promessa a me stessa di non ricominciare più. Quando fumiamo ci sembra che la sigaretta sia la cosa più bella del mondo, che accompagna come mix perfetto un bicchiere di vino, un caffè, un dopo cena. La verità è che la sigaretta ci distrugge piano piano ogni giorno e la nostra scelta è dire di no a qualcosa che ci toglie il fiato, che ci fa ammalare oppure rimanere nell’illusione che una cosa puzzolente, cancerogena possa invece regalarci qualcosa. Voglio fare una promessa a me stessa e scelgo la vita: non fumerò mai più
Condividi su:     

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante poco interessante molto interessante molto interessante

Serena (27 anni)
Nazionalità Italiana
14 dicembre 2022

Ciao a tutti, sono qui per scrivere non una vera e propria testimonianza perché sono solo 4 giorni che non fumo ma una promessa a me stessa di non ricominciare più. Quando fumiamo ci sembra che la sigaretta sia la cosa più bella del mondo, che accompagna come mix perfetto un bicchiere di vino, un caffè, un dopo cena. La verità è che la sigaretta ci distrugge piano piano ogni giorno e la nostra scelta è dire di no a qualcosa che ci toglie il fiato, che ci fa ammalare oppure rimanere nell’illusione che una cosa puzzolente, cancerogena possa invece regalarci qualcosa. Voglio fare una promessa a me stessa e scelgo la vita: non fumerò mai più
Condividi su:     

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante poco interessante molto interessante molto interessante

Anonimo (44 anni)
Nazionalità Italia
06 novembre 2022

Ho iniziato a fumare quando avevo 16 anni e non ho mai smesso o provato a smettere per quasi 30 anni. Fumavo non meno di un pacchetto al giorno, forse 30 sigarette, non di più. Per anni fumare ha condizionato la mia esistenza, scandito i ritmi della mia vita. La nicotina è uno stupefacente, è un narcotico, solo che, a differenza delle altre droghe è legale, nulla di più, nessun altra differenza. La dipendenza è dipendenza qualunque sostanza la dia. Oggi sono 8 giorni che non fumo, a un certo punto la mente ti dice di buttarle, loro ti chiamano, ti cercano, sono forti, non vogliono lasciarti stare. Il primo giorno, un sabato, pensavo di morire senza di loro. Domenica: sono sopravvissuto. Lunedì: il richiamo è forte, io altrettanto. Martedì: non accade nulla. Mercoledì: mi illudo, ne sono uscito, ho vinto il richiamo delle sirene. Giovedì: il richiamo è forte, feroce, bestiale, frusta e sgabello, ho domato il leone. Venerdì: di nuovo, la bestia ritorna più forte di prima. Sabato: sto per cedere, ma ragiono, non ha senso cedere adesso, sono 7 giorni, se sono arrivato a questo punto potrei anche andare oltre... Domenica: razionalizzo, è uno stupefacente legale, perché drogarsi con la nicotina se non voglio? Oggi capisco che a nessuno piace realmente fumare, è una scusa, il piacere della sigaretta. La verità è che vogliamo la nicotina e che ci scrivono sui pacchetti che acquistiamo che il fumo fa male, che fa questo o quello, ma nessuno ci scrive la verità: fuma scemo! Però a tutti voi dico, se sono riuscito io una settimana ci posso riuscire anche per sempre e se ci riesco io, dipendente come sono che mai avrei pensato di resistere più di due ore... la verità si dica, potete farlo anche voi! Allora coraggio, la strada è dura ma abbiamo già dato ed è ora di non dare più adesso che siamo ancora così in salute che ci permettiamo di fumare.
Condividi su:     

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante poco interessante molto interessante molto interessante

raffy (60 anni)
Nazionalità ch
03 novembre 2022

Carissimi...leggendo un pò di testimonianze mi rendo conto ch dopo 2 giorni e mezzo che non tocco sigaretta non é molto..ma come chi sta mettendosi alla prova come me sa benissimo che i primi giorni sono i più difficili senza fumo! per questo motivo scrivo a voi che come me avete iniziato questa sfida il primo novembre (una bella data 1.11.22) sto andando di cicche alla nicotina caramelle senza zucchero e bastoncini di liquirizia...e per il momento sto riuscendo nel mio intento, anche se più volte al giorno sento la voglia del piacere di accendermi una sigaretta... ma poi mi dico che con tutto lo sforzo che ho fatto fin'ora a non toccare sigaretta sarebbe un vero peccato fumarne una! A chi come me ha aderito al mese senza fumo auguro di riuscire al meglio in questa faticosa ma ripagante sfida!!! Un caro saluto a tutti Raffy
Condividi su:     

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante poco interessante molto interessante molto interessante

Anonimo (21 anni)
Nazionalità Italiana
12 ottobre 2022

Buongiorno, Sono un ragazzo di 21 anni e mezzo. Ho fumato raramente durante l’adolescenza, e il mio primo pacchetto di sigarette l’ho comprato quando mancavano pochi giorni ai miei 20 anni. Per quasi un annetto ho fumato sigarette occasionalmente (perché non volevo farmi beccare dai miei) anche se con il passare dei mesi il numero aumentava (una sera ne ho fumate 70 praticamente di fila). Così a inizio novembre 2021 sono passato all’Iqos e lì è iniziata la vera dipendenza. In questo periodo ho fumato davvero tanto, e da qualche mese sono stabile sulle 25-30 al giorno (in un giorno normale), ma se esco o sto fuori fino a tardi supero tranquillamente i 2 pacchetti al giorno. Sono totalmente dipendente, mi alzo al mattino e esco immediatamente sul balcone a fumare, all’università esco a fumare ad ogni cambio d’ora, a volte quando posso fumo anche durante i pasti, fumo mentre guido, e se vado a dormire senza aver fumato subito prima mi sveglio automaticamente nel cuore della notte per fumare. E gli effetti ci sono già: fiatone costante a fare due piani di scale, tosse forte con catarro che non va mai via. Però mi piace troppo fumare e non voglio smettere per il momento. Sono totalmente schiavo dell’iqos, oltre al fatto che sto spendendo una fortuna (minimo 200 euro al mese). Purtroppo vedo le malattie come una cosa lontana, al momento non ho paura, anche se i miei polmoni mi ricordano ogni giorno il male che sto facendo al mio corpo. Ma ho fatto questa scelta e dovrà partire solo da me un’eventuale decisione di smettere, anche se sarà durissima.
Condividi su:     

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante poco interessante molto interessante molto interessante