Testimonianze

Le ultime 5 testimonianze
Le testimonianze più significative
Per scrivere la vostra testimonianza, cliccate qui

Ex-Fumatori
Ex-Fumatori (35)
Motivazioni/benefici dell'aver smesso (4)

Fumatori
Fumatori (5)
Tentativi di smettere (4)
Fumatori ammalati (4)

Dintorni
Famigliari/Amici di un fumatore (2)
Non fumare
Fumo passivo

Età
20 anni o meno (1)
dai 20 ai 40 anni (18)
dai 40 ai 60 anni (19)
Più di 60 anni (6)

Dipendenza / mancanza
Dipendenza/astinenza (8)
Ricadute/fallimenti (2)
Sensazioni di privazione (7)
Angoscia/depressione (4)
Insonnia (1)

Metodi di interruzione
Metodi per smettere (8)
Sostituti della nicotina (2)
Allen Carr Book
Aiuto psicologico/sostegno/solidarieta (1)
App Stop-Tabacco (1)
Sigaretta elettronica / vaporizzazione

Malattie
Malattie/Rischi (1)
Cancro
Malattie cardiovascolari/infarto (1)
Problemi respiratori (1)
Impotenza sessual (1)

Salute / benessere
Problemi di peso (2)
Pillola contraccettiva
Bellezza/gravidanza/bambini (1)
Sport

Industria del tabacco / società
Politica e industria del tabacco (1)
Additivi
Spinello e tabacco
Altra droga
Stop-Tabacco sito (1)

Accesso per parole chiave

Motivazioni/benefici dell'aver smesso:

Mauro (61 anni) - Nazionalità Italia - 22 giugno 2019 - Condividi su: Facebook - Twitter
"Iniziato a fumare a 14 anni, per gioco quando ancora si vendevano le sigarette sfuse. Due tentativi di smettere durante la gioventù di cui uno è durato 6 anni e questo intorno ai 35 anni di età. Poi ricaduta per stress lavorativo.Arrivato alla pensione fumare diventava sempre più tossico per l'organismo, più passavano gli anni e più insorgevano dei sintomi, accendere la sigaretta e il cuore batteva all'impazzata, stanchezza muscolare e mente affumicata. A questo punto ho preso la decisione di smettere anche se mia moglie tutt'ora fuma, sono 2 anni e le sigarette sono un lontano ricordo.Per me ora è solo una puzza tossica quando la sento. L'astinenza e la depurazione dell'organismo per chi ha fumato per tanti anni dura molto. Bisogna aiutare l'organismo ad espellere le tossine, ci ritroviamo improvvisamente a percepire di nuovo il nostro corpo e sentiamo le infiammazioni croniche che creava il fumo. Bisogna spegnere dare tempo all'organismo di riorganizzarsi, il sistema immunitario va curato nei minimi particolari. Probiotici, magnesio, gruppi vitaminici , un pò sport leggero e si incomincia a depurarsi. Non spaventatevi se improvvisamente incominciano a sangiunare le gengive, aumenta gradualmente l'afflusso di sangue in periferia, si generano nuovi piccoli vasi sangiugni insieme alle terminazioni nervose che lentamente ricrescono. I cicli di pulizia li decide l'organismo, e se improvvisamente vi sentite deboli sappiate che l'organismo è impegnatissimo a pulire ed espellere, aiutatelo per qualche giorno. Dopo due anni incomincerete a sentire molti benefici, ma anche molte percezioni nuove del vostro organismo. Doloretti, modificazioni,mal di stomaco, diarree ecc....se potete nel periodo di pulizia eliminate il glutine e il lattosio da rimettere dopo gradualmente. Bene, il fine dello smettere di fumare è volersi bene ed amare se stessi. Il corpo umano e le nostre cellule se gli parlate vi ascoltano."

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante molto interessante


ALTRE TESTIMONIANZE:

 
Pseudonimo:
 Opinioni dei lettori
salvatore  
Irika  
Mauro  
Mauro  
 
Pseudonimo:
  
Data:
salvatore  16 agosto 2019
Mauro  22 giugno 2019
Mauro  14 giugno 2018
Irika  23 maggio 2010